Controlli Pirometrici - AeroNDI S.r.l.

Vai ai contenuti

Menu principale:

Linee di Servizio > Controlli Non Distruttivi
CONTROLLI PIROMETRICI
Controllo impianti di trattamento termico secondo AMS 2750 e CQI-9
I controlli pirometrici sono costituiti da servizi di controllo su impianti termici (forni e frigoriferi industriali) erogati da personale qualificato e finalizzati a garantire la piena efficacia ed affidabilità degli impianti e degli equipaggiamenti, alla conformità della normativa dei trattamenti termici applicabile.

I servizi di pirometria possono essere preceduti od integrati da consulenze tecniche sui metodi di controllo, sull’affidabilità degli strumenti e sulle metodiche di esecuzione.
 
I servizi di pirometria sono eseguiti in conformità ai requisiti del sistema di qualità definiti dalla norma EN 9100 certificato da Ente terzo accreditato.

I controlli pirometrici permettono di evidenziare le difettologie di un materiale in seguito all'esposizione di fonti di calore


Esempio di prova TUS in un forno sottovuoto


Registrazione digitale di una prova TUS su un forno di solubilizzazione leghe leggere con misurazione del "recovery time" e "lag time"


Esempio di schema disposizione delle termocopie per prova TUS

Le attività di qualifica per impianti adibiti ai trattamenti termici si articolano nei seguenti punti:
  • Prova di uniformità temperatura (TUS), secondo AMS 2750 e CQI-9
  • Prova della catena pirometrica "System Accuracy Test" (SAT), secondo AMS 2750 e CQI-9
  • Calibrazione della strumentazione di processo, secondo AMS 2750 e CQI-9
  • Calibrazione strumento di misura del punto di rugiada (Dew Point), secondo AMS 2769

Le prove vengono eseguite con l'utilizzo di:
  • Registratori multicanali, ad ingressi universali per TC/RTD mV/mA, per lo sviluppo di attività di TUS e SAT, classificati come "Field Instrument" secondo CQI-9 e AMS 2750
  • Potenziometri per la calibrazione della strumentazione di processo e SAT, classificati come "Field Instrument" secondo CQI-9 e AMS 2750
  • Sensori di temperatura per i controlli TUS e SAT classificati come sensori di prova TUS e SAT secondo CQI-9 e AMS 2750
Tutta la strumentazione impiegata è dotata di certificazione rintracciabile LAT-Accredia, NIST o equivalente.

Controlli Non Distruttivi Pirometrici - Pirometria
Torna ai contenuti | Torna al menu